Rana pescatrice in saor nella sua cipolla

Tempo: 1h20min

Ingredienti per 4 persone: 
– 400g di rana pescatrice
– 100g di panko (o pane grattugiato)
– 100g di uva sultanina
– 50g di zucchero di canna
– 30g di burro
– 50ml di aceto di vino bianco
– 5 cipolle rosse di Tropea
– olio extravergine d’oliva
– pepe
– pinoli
– sale

Procedimento:
1. Riempire per metà d’acqua una pentola e unire 10ml di aceto di vino bianco; cuocerci 2 cipolle intere per 40 minuti, girandole ogni 5 minuti.
2. Tagliare a fette sottili 3 cipolle.
3. In una padella, sciogliere il burro con un filo d’olio e rosolarci le cipolle tagliate; quando saranno appassite, unire 40ml di aceto di vino bianco, zucchero di canna, pinoli e uvetta e portare a cottura usando anche acqua calda.
4. Far raffreddare le cipolle intere; tagliare a cubetti di 1cm per lato la rana pescatrice.
5. Scaldare una padella antiaderente; tagliare in orizzontale due cipolle e farle caramellare fino a bruciatura; prelevare poi 4 petali per ogni cipolla da usare per la presentazione.
6. Aggiungere la rana al composto di cipolle e cuocere finché non risulterà molto morbido; aggiustare di sale e pepe.
7. Tostare in una padella il panko con poco olio.
8. Amalgamare le cipolle bruciate con il composto di rana pescatrice e riempirci i petali; adagarli sul panko.
9. Servire!

One Comment Add yours

Dimmi cosa ne pensi!