Raviole

Origine: Sicilia, Agrigento

Tempo: 1h30min

Ingredienti per 4 persone:
– 400g di ricotta di pecora
– 200g di farina
– 110g di zucchero
– 20g di strutto
– 50ml di Marsala
– 2 albumi
– 1 tuorlo
– cannella
– miele
– olio per friggere

Procedimento:
1. Scolare la ricotta in modo che perda l’acqua in eccesso.
2. Amalgamarla in una terrina con 90g di zucchero e la cannella; far riposare in frigorifero.
3. Disporre la farina a fontana e impastarla con un uovo intero, 20g di zucchero e lo strutto.
4. Ottenuto un composto granuloso, unire il Marsala e impastare finché non risulterà omogeneo.
5. Tirare la pasta fino ad ottenere uno spessore di 3mm e formare un lembo rettangolare di 15cm circa di larghezza.
6. Sbattere l’albume.
7. Mettere un cucchiaio di ricotta ogni 7cm circa.
8. Spennellare i bordi con l’albume, in modo che si chiudano bene.
9. Ripiegare la pasta su ogni cucchiaiata di ricotta, tagliandola con una rotella per ravioli; premere bene eliminando le bolle d’aria.
10. Scaldare l’olio in una casseruola capiente e, quando sarà ben caldo, friggerci le raviole finché non si dorano.
11. Scaldare il miele in una padella e passarci velocemente i dolci.
12. Servire!

3 Comments Add yours

  1. Luisa ha detto:

    Una dolcezza infinita…..

Dimmi cosa ne pensi!