Spongata

Origine: Reggio Emilia, Emilia Romagna

Tempo: 3h

Ingredienti per 4 persone:
– 250g di miele
– 200g di farina
– 80g di burro
– 80g di noci
– 80g di zucchero
– 75g di biscotti secchi
– 40g di mandorle
– 25g di canditi
– 25g di pinoli
– 25g di uvetta
– 300ml di vino bianco
– cannella
– cognac
– noce moscata
– sale
– zucchero a velo

Procedimento:
1. In un pentolino, portare ad ebollizione 150ml di vino; far ammorbidire il burro.
2. Su una spianatoia, disporre la farina a fontana; sulla corona mettere il sale e lo zucchero, mentre al centro il burro ed il vino.
3. Impastare il composto fino a renderlo omogeneo e liscio.
4. Far riposare 1h.
5. Far ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida.
6. Tritare la frutta secca; sbriciolare i biscotti.
7. In una casseruola, scaldare il miele con 150ml di vino.
8. Quando il vino comincia a bollire, unire la frutta secca, i canditi, l’uvetta strizzata ed i biscotti secchi; insaporire con cannella, noce moscata e cognac.
9. Far riposare il composto per 30min.
10. Preriscaldare il forno a 180°C.
11. Foderare una teglia con carta da forno.
12. Riprendere l’impasto e stenderlo ad uno spessore di 3mm.
13. Dividere l’impasto a metà e foderare la teglia con una parte.
14. Ricoprire con il ripieno e foderare con l’altra parte del composto.
15. Fare dei buchi sulla superficie aiutandosi con una forchetta e ripiegare la pasta dei bordi su se stessa.
16. Infornare a 180°C per 30min.
17. Spolverizzare con zucchero a velo.
18. Servire!

3 Comments Add yours

  1. Sei sempre un turbine di idee e di azioni. Ma la spongata vuole tempo. Il ripieno deve aspettare giorni e pure il dolce, una volta cotto.

    1. menuadhoc ha detto:

      Eh lo so, questi dolci richiedono un sacco di tempo di lavorazione.. Le vere tradizioni!

Dimmi cosa ne pensi!